Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato Metalli preziosi La marcatura meccanica degli oggetti in metallo prezioso

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

La marcatura meccanica degli oggetti in metallo prezioso

ultima modifica 31/03/2020 09:08
2.33333333333

 

La marcatura meccanica degli oggetti in metallo prezioso è realizzata con punzoni d’acciaio costruiti nel formato indicato dal DPR 150/2002.

I punzoni con il marchio di identificazione sono ricavati dalle matrici in custodia presso l'Ufficio Vigilanza sul mercato mentre i punzoni con il marchio del titolo, purchè conformi alle norme, sono liberamente reperibili nel mercato.

 

Procedura per ottenere l'allestimento dei punzoni con il marchio di identificazione

La domanda di allestimento dei punzoni con il marchio di identificazione, in regola con l’imposta di bollo, è formulata dal legale rappresentante, o dal titolare, dell'impresa assegnataria del marchio su apposito modello predisposto dall'ufficio (modulo 8).

I punzoni saranno realizzati, presso l’officina scelta dal richiedente, a partire dalle matrici custodite dall’ufficio metrico e alla presenza del funzionario incaricato dalla Camera di Commercio.

Se il richiedente sceglie un’officina che ha sede fuori dal territorio provinciale di Ferrara la realizzazione dei punzoni si svolgerà alla presenza di un funzionario della Camera di commercio territorialmente competente, alla quale l’ufficio Vigilanza sul mercato avrà, preventivamente, recapitato le matrici  e copia della domanda di allestimento punzoni.

Per le operazioni di allestimento dei punzoni si applica la tariffa della Camera presso la quale i punzoni sono stati realizzati. Per la Camera di Ferrara la tariffa è di euro 27,00.

Completate le operazioni, le matrici e i punzoni realizzati saranno recapitati all’ufficio Vigilanza sul mercato di Ferrara che provvederà a conservare appropriatamente le matrici e a consegnare i punzoni richiesti al legale rappresentante dell'impresa, o al titolare, ovvero a persona munita di delega.

Nel registro degli assegnatari dei marchi di identificazione si annoterà il numero dei punzoni, il tipo, la grandezza e la data in cui sono stati richiesti e quella in cui sono stati ritirati.

 

Punzoni speciali

Nel caso in cui l’impresa assegnataria del marchio desideri realizzare dei punzoni in formato speciale, cioè diverso da quello normalizzato, o dei punzoni che consentano di apporre con una sola impressione sia il marchio di identificazione che quello del titolo, alla domanda di allestimento occorre allegare il disegno quotato dei punzoni stessi e dell'alloggiamento del dispositivo destinato a contenerli.

 

 

 

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it