Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato Metalli preziosi

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Metalli preziosi - News

ultima modifica 07/06/2019 09:35

La ricerca non ha dato alcun risultato.

Le imprese che fabbricano od importano oggetti contenenti metalli preziosi, cioè platino, palladio, oro e argento, e quelle che vendono i suddetti metalli preziosi in lingotti, verghe, laminati, profilati, e semilavorati sono tenute ad iscriversi nel Registro degli Assegnatari dei marchi di identificazione dei metalli preziosi tenuto dalle Camere di Commercio.

marchio FE

Gli oggetti in metallo prezioso fabbricati e/o posti in commercio in Italia devono obbligatoriamente portare impressi due marchi:

  • Il marchio che identifica chi importa o fabbrica l’oggetto contenente metallo prezioso;
  • Il marchio con il titolo legale ammesso per quel metallo.
  • Il titolo di una lega è il rapporto tra il peso del metallo prezioso contenuto in un oggetto ed il peso dell’oggetto stesso.

    Il titolo si esprime in millesimi (non in carati).

    I titoli legali sono:
    • Oro: 375, 585, 750 millesimi e ogni altro superiore al 750 millesimi;
    • Argento: 800 e 925 millesimi; 
    • Platino: 850, 900 e 950 millesimi;
    • Palladio: 500 e 950 millesimi.

    titolo legale

     

     

    Normativa di riferimento:

     

     

    Accessibilità

    Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

      

    Privacy      Note Legali

    Standard

    Powered by Plone ®

    Camera di Commercio

    Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

    C.F. e Partita Iva 00292740388
    Codice IPA D0YUP8
    Tel. 0532/783.711
    Posta Elettronica Certificata
    protocollo@fe.legalmail.camcom.it