Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2012 Comunicati Stampa Comunicato Stampa n. 77 - 21 settembre 2012

bottone_imprese_senza_pec

bottone_cancellaz.png

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 77 - 21 settembre 2012

— archiviato sotto:
ultima modifica 21/09/2012 11:36

PARTITO IL CENSIMENTO CHE DEFINIRÀ LA COMPETITIVITÀ DELLE IMPRESE E LA MAPPA DEL SISTEMA NON PROFIT

Definire lidentità dellimpresa, chi la possiede, chi assume le decisioni, comè organizzata e il suo tasso di competitività: sono solo alcuni dei quesiti contenuti nei questionari del Censimento generale dellIndustria e dei Servizi e delle Istituzioni non profit, che concorreranno a ridefinire il volto del sistema economico della provincia, così come nel resto del Paese, secondo criteri quanto mai innovativi.

Il coordinamento della rilevazione sul campo, a livello provinciale, spetta alla Camera di Commercio di Ferrara, che ha costituito il proprio Ufficio Provinciale di Censimento con compiti di organizzazione e gestione della rilevazione sul territorio. Al suo interno operano i rilevatori e coordinatori, che forniranno assistenza alla compilazione e sorveglieranno affinché la restituzione dei questionari avvenga entro i tempi previsti.

In questi giorni, 1.300 imprese e circa 3mila istituzioni non profit con sede nella nostra provincia hanno ricevuto le lettere informative dell'ISTAT e il materiale censuario contenente i questionari della rilevazione che è densa di contenuti innovativi: l’impianto metodologico, tecnico ed organizzativo, l'utilizzo dei registri statistici per realizzare le rilevazioni campionarie, nuovi approfondimenti sulla competitività delle imprese, la messa a punto di un sistema multicanale di restituzione dei questionari e molto altro.

Il censimento - sottolinea il presidente della Camera di Commercio Carlo Alberto Roncarati - è uno strumento indispensabile per rappresentare la dimensione economica e sociale dellItalia. Il successo della rilevazione e la qualità dei dati dipenderanno dalla collaborazione di tutti. Ogni impresa e istituzione non profit è chiamata a partecipare in base a un obbligo di legge, ma soprattutto il contributo di ciascuno permetterà di fornire contenuti fondamentali per una maggiore conoscenza della nostra provincia a livello economico e per supportarne le scelte strategiche.

Le imprese con meno di 10 addetti e le istituzioni non profit possono scegliere se utilizzare la procedura on-line oppure compilare il questionario cartaceo. In questo caso la restituzione potrà avvenire presso un qualsiasi ufficio Postale della provincia, solo fino al 20 ottobre, oppure direttamente all'Ufficio Relazioni con il Pubblico della Camera di Commercio di Ferrara in Largo Castello 6, entro il 20 dicembre. Le imprese con 10 o più addetti devono compilare e inviare il questionario esclusivamente on-line e tale modalità sarà attiva fino al 20 dicembre 2012.

Collegandosi al sito https://censimentoindustriaeservizi.istat.it, sarà possibile, infine, compilare il questionario e consultare guide e tutorial a supporto della compilazione.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti: Ufficio Cultura e relazioni d'impresa Studi Statistica e Prezzi - Tel. 0532/783.919-783.913 Fax 0532/783.854 email cis2011@fe.camcom.it

 

Riferimento per i Media:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Stampa E-mail: stampa@fe.camcom.it Tel: 0532 783802 - 903

« maggio 2024 »
maggio
lumamegivesado
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031

Consultazione atti depositati dagli agenti di riscossione

Questionario

Segnalazione pubblicazioni non conformi

 
Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

I dati di fatturazione sono quelli della nuova Camera di commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara e Ravenna

C.F. e Partita Iva 02608840399
Codice IPA UFAV18
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
cciaa@pec.fera.camcom.it