Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Promozione Contributi e Finanziamenti Bando formazione e lavoro - anno 2022

bottone_cancellaz.png

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Bando formazione e lavoro - anno 2022

ultima modifica 20/06/2022 11:10
5.0

Contributi a imprese, enti e professionisti che ospitano studenti in percorsi formativi o tirocini curriculari. Presentazione delle domande dalle ore 10.00 del 14 giugno 2022 alle ore 12.00 del 30 settembre 2022.

Descrizione dell'intervento

La Camera di Commercio di Ferrara, nell’ambito delle funzioni attribuite alle Camere di Commercio dalla legge n. 580/1993, come modificata dal D.Lgs. n.219/2016, in materia di collegamento scuola-lavoro e università-lavoro, promuove una misura per l’inserimento e l'orientamento di giovani e studenti provenienti dagli Istituti Superiori, dalla formazione professionale, dagli Istituti Tecnici Superiori e dall’Università mediante percorsi PCTO o tirocini in imprese, enti e presso professionisti della provincia di Ferrara.

Ambiti di intervento

Sono ammesse alle agevolazioni del presente bando:

1)  Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO) intrapresi da studenti della scuola secondaria di secondo grado localizzati nella provincia di Ferrara. I PCTO dovranno avere una durata minima di 70 ore in azienda ed essere realizzati nel periodo 1/1/2022 - 16/9/2022;

2)  Stage formativi o tirocini curriculari intrapresi da studenti dei percorsi regionali dell’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) e dei Centri di Formazione Professionale (CFP) rientranti fra gli enti accreditati dalla Regione Emilia-Romagna, localizzati nella provincia di Ferrara. Gli stage/tirocini dovranno avere una durata minima di 150 ore in azienda ed essere realizzati nel periodo 1/1/2022 - 16/9/2022;

3)  Stage formativi o tirocini curriculari intrapresi da studenti dei corsi post-diploma ITS Istituto Tecnico Superiore della regione Emilia-Romagna localizzati nella provincia di Ferrara. Gli stage/tirocini dovranno avere una durata minima di 200 ore in azienda ed essere realizzati nel periodo 1/1/2022 - 16/9/2022;

4)  Tirocini curriculari intrapresi da studenti nell’ambito degli studi universitari (lauree triennali e magistrali) localizzati nella provincia di Ferrara. I tirocini dovranno avere una durata minima di 150 ore in azienda essere realizzati nel periodo 1/1/2022 - 16/9/2022.

NOTA BENE: sono ammissibili anche i percorsi iniziati prima dell'1/1/22 (ma terminati dopo tale data) o terminati dopo il 16/9/22 (ma iniziati prima). Le durate minime orarie non si applicano nei casi di inserimento di soggetti certificati ai sensi della Legge 104/92.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria messa a disposizione dall’Ente camerale per il presente bando è pari a euro 10.000,00.

Soggetti beneficiari

  • le micro, piccole e medie imprese (MPMI)* con sede legale e/o un’unità operativa nella provincia di Ferrara, attive e in regola con l'iscrizione al Registro delle Imprese o al REA;
  • gli enti pubblici (esclusi gli enti territoriali) e gli enti privati (es. associazioni, fondazioni, enti non profit, ecc) regolarmente iscritti al REA della Camera di commercio di Ferrara;
  • i professionisti iscritti agli Ordini e ai Collegi professionali della provincia di Ferrara

_______________________________________
* così come definite dall’allegato I al Reg.UE n. 651/2014

Requisiti

I richiedenti devono essere in possesso dei seguenti requisiti (ove applicabili, a seconda del caso):

  1. avere la sede legale e/o un’unità locale operativa nella quale sono realizzati gli interventi nella provincia di Ferrara;

  2. essere attivi e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese, al REA o agli Ordini o Collegi professionali di riferimento;

  3. essere in regola con il pagamento del diritto annuale dovuto alla Camera di Commercio di Ferrara;

  4. non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente, e nei cui riguardi non sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni, né avere avviato procedure relative a licenziamenti collettivi nei 6 mesi precedenti l’apertura del presente bando;

  5. essere in regola con il versamento dei contributivi previdenziali e assistenziali (DURC INPS, INAIL o altre Casse);

  6. non avere forniture in essere con la Camera di Commercio di Ferrara al momento della concessione del contributo, ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 6 luglio 2012, convertito nella L. 7 agosto 2012, n. 135;

  7. essere iscritti nel Registro nazionale alternanza scuola-lavoro: https://scuolalavoro.registroimprese.it/rasl/home o iscriversi prima della liquidazione/erogazione del contributo

Tali requisiti devono essere posseduti dal momento della presentazione della domanda fino a quello della liquidazione/erogazione del contributo.

 

Entità del contributo

Sono riconosciuti i seguenti contributi a fondo perduto a favore del soggetto ospitante, modulati come segue:

  • euro 300,00 per ogni PCTO realizzato fino a un massimo di 2 percorsi (contributo massimo PCTO euro 600,00);
  • euro 500,00 per ogni stage formativo o tirocinio curriculare realizzato nell’ambito degli studi universitari, dei corsi post-diploma ITS, dei percorsi regionali dell’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) o dei Centri di Formazione Professionale (CFP) fino a un massimo di 2 percorsi (contributo massimo stage/tirocinio euro 1.000,00).
E' possibile cumulare varie tipologie di intervento fermo restando il numero massimo di 2 percorsi per ogni richiedente. E' ammessa una sola domanda su questo bando per ogni richiedente.

Maggiorazioni (una tantum)

  • euro 200,00 ulteriori nel caso di inserimento in azienda di  uno o più studenti diversamente abili certificati ai sensi della Legge 104/92;
  • euro 100,00 ulteriori alle imprese in possesso del rating di legalità.

Regime di aiuto

In adesione all’interpretazione fornita da Unioncamere con nota del 28/07/2017, la presente misura è qualificabile come “non aiuto” ai fini della normativa comunitaria in materia di aiuti di stato, poiché, nel caso di specie, i soggetti ospitanti quali  imprese, enti e professionisti, svolgono un ruolo sociale a favore degli studenti, e ricevono fondi pubblici non direttamente per le proprie attività economiche caratteristiche, ma per favorire il raccordo tra scuola e mondo del lavoro.


Presentazione delle domande

Le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, tramite la piattaforma Web Telemaco (http://webtelemaco.infocamere.it/ - Servizi e-gov) »»»“Contributi alle Imprese” »»»“Altri adempimenti camerali, una volta concluso il percorso o tirocinio. La pratica di richiesta contributo e i documenti allegati dovranno essere firmati digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa o del professionista. Non è ammessa la procura a intermediari.

Le domande potranno essere presentate dalle ore 10.00 del 14 giugno 2022 alle ore 12.00 del 30 settembre 2022.

Invio della domanda con Web Telemaco

Per inviare la domanda su questo bando selezionare dal menu a tendina il "Bando formazione e lavoro anno 2022" codice 22FL.

Per compilare ed inviare correttamente la domanda di contributo si prega di consultare le guide informative pubblicate di seguito:

vedi le Slides per la creazione della domanda di contributo »

vedi la Guida Infocamere per la "pratica telematica contributi" »
(
guida ufficiale "Quickreference")

vedi la Guida alla compilazione della "pratica telematica contributi" »
(
guida operativa
con istruzioni per le singole fasi di creazione, invio e avanzamento della pratica)

 

La domanda di contributo su questo bando prevede l'imposta di bollo di € 16,00, che verrà assolto in modo virtuale dalla Camera di commercio di Ferrara (Aut. n. 6519/00/II del 21/7/2000). Il richiedente dovrà avere un credito pari o superiore a € 16,00 sul conto prepagato di Webtelemaco, sezione Diritti. In mancanza di tale credito, la pratica verrà respinta automaticamente dal sistema e la domanda di contributo non risulterà pervenuta alla Camera di commercio

Per procedere all'invio della domanda telematica i beneficiari dovranno preliminarmente:

  1. avere attivato un contratto Webtelemaco con Infocamere, che non prevede costi di attivazione e mantenimento;
  2. essere dotati di un dispositivo di firma digitale intestato al richiedente (titolare, legale rappresentante o professionista);
  3. essere in possesso di una casella PEC, cui verranno trasmesse tutte le comunicazioni successive;
  4. assicurarsi che il conto prepagato Webtelemaco abbia un credito di almeno 16,00 euro per l'assolvimento dell'imposta di bollo prevista dal bando

 

La "pratica di richiesta contributo" sarà composta da:

  1. Modello Base (obbligatorio) in formato .xml
  2. Modulo di Domanda (obbligatorio) in formato pdf.p7m
  3. allegati in pdf per ogni studente (copia della convenzione stipulata tra beneficiario e soggetto ospitante e copia del registro presenze attestante lo svolgimento dei percorsi)

Si precisa che l'invio del solo Modello Base, generato in automatico dal sistema Webtelemaco, che è una sorta di copertina della pratica, NON costituisce invio della domanda valida.
Le pratiche di richiesta contributo prive del modulo di domanda obbligatorio sono inammissibili e non saranno tenute in considerazione.

    NOTA BENE - PARTICOLARITA' di compilazione del MODELLO BASE, sezione RICHIESTA CONTRIBUTI per questo bando:
    - nel campo TOTALE SPESE DICHIARATE indicare l'importo del contributo totale che si richiede (come da importi previsti dal bando);
    - nel campo IMPORTO CONTRIBUTO RICHIESTO indicare l'importo del contributo totale che si richiede (come da importi previsti dal bando). Gli importi SPESE DICHIARATE e CONTRIBUTO RICHIESTO dovranno coincidere.

    PER ASSISTENZA SULLE PRATICHE TELEMATICHE

    Per problemi tecnici su Web Telemaco utilizzare il servizio di assistenza on line www.registroimprese.it/assistenza.
    Selezionando l'argomento di interesse (es. Adesione a Telemaco, Accesso a Telemaco o Pratiche) si può prenotare un appuntamento telefonico.

    PER INFORMAZIONI SUL BANDO E SULLE ISTRUTTORIE
    Ufficio Marketing del Territorio Innovazione e Qualità
    Alessandra Pacetti
    TEL. 0532/783.821 - 820
    mail promozione@fe.camcom.it

     

    Le informazioni contenute in questa pagina non sono esaustive; si consiglia di leggere attentamente nel dettaglio il testo del bando.

    vedi il bando »

    vedi il modulo di domanda »

    Standard

    Powered by Plone ®

    Camera di Commercio

    Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

    C.F. e Partita Iva 00292740388
    Codice IPA D0YUP8
    Tel. 0532/783.711
    Posta Elettronica Certificata
    protocollo@fe.legalmail.camcom.it