Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Promozione Contributi e Finanziamenti Comune di Bondeno: bando a parziale copertura del tasso di interesse su finanziamenti bancari

bottone_imprese_senza_pec

bottone_cancellaz.png

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comune di Bondeno: bando a parziale copertura del tasso di interesse su finanziamenti bancari

— archiviato sotto:
ultima modifica 13/01/2023 13:09
4.0

Contributi alle imprese del comune di Bondeno per la parziale copertura del tasso di interesse su finanziamenti bancari accesi a seguito dell’eccezionale ondata di maltempo del 17 e 19 agosto 2022. Presentazione domande dalle ore 10.00 del 6 dicembre 2022

BANDO CHIUSO 
BANDO APERTO dalle ore 10.00 del 6 dicembre 2022 alle ore 12.00 del 13 gennaio 2023

Per sostenere le imprese danneggiate dal maltempo, il Comune di Bondeno ha stanziato € 150.000,00 per l’assegnazione di contributi straordinari nella forma di abbuono dei tassi di interesse corrisposti dalle imprese stesse su eventuali finanziamenti accesi per la riparazione, nell’immediato, dei danni subiti e per fare fronte alle necessità di liquidità connesse alla ripartenza dopo i citati eventi calamitosi di cui allo stato di crisi regionale dichiarata con D.P.G. Regione Emila Romagna n. 125 del 19 agosto 2022. La misura sarà gestita direttamente dalla Camera di commercio di Ferrara.

Cosa viene finanziato e in che misura

  • Il contributo consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione relativo all’abbuono del tasso d’interesse (TAEG) per il primo anno (primi 12 mesi del finanziamento): il contributo viene determinato nella misura del 100% dell’importo corrisposto a titolo di interesse per il primo anno (primi 12 mesi) di finanziamento fino al limite massimo di contributo di 4.000,00 euro per impresa.
  • Sono agevolabili anche le spese d’istruttoria pratica se indicate nel contratto di finanziamento, posto il limite del contributo massimo complessivo di 4.000,00 euro di cui al comma precedente.

Chi può richiedere il contributo

Le imprese di tutti i settori, attive e non in difficoltà, che sono iscritte nel Registro delle Imprese della Camera di commercio di Ferrara e che hanno la sede operativa o un’unità locale operativa nella circoscrizione territoriale del Comune di Bondeno, in possesso dei requisiti previsti all'articolo 3 del bando.

Per verificare in modo rapido e immediato, la regolarità dei pagamenti del diritto annuale connettersi al CASSETTO DIGITALE DELL'IMPRENDITORE impresa.italia.it e fare accesso con FIRMA DIGITALE (CNS) o IDENTITA' DIGITALE (SPID) del titolare/legale rappresentante dell'impresa. Il servizio è gratuito

Modalità di presentazione della domanda

Le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica con firma digitale del legale rappresentante dell'impresa, tramite la piattaforma Web Telemaco (http://webtelemaco.infocamere.it/ - Servizi e-gov) e poi su “Contributi alle Imprese” nella sezione “Altri adempimenti camerali”.

E` previsto l`invio di una sola domanda per impresa.
L'invio telematico delle pratiche è completamente gratuito.
Vale l'ordine cronologico di presentazione, fino ad esaurimento del fondo disponibile.

Non è possibile precaricare la domanda nella piattaforma Web Telemaco, che è operativa per l'invio dalla data ed orario di apertura del bando. E' possibile predisporre anticipatamente la documentazione da allegare al Modello Base in fase di invio della pratica:
- scaricare il Modulo di Domanda in locale per compilarlo e firmarlo digitalmente;
- certificazione dell'istituto di credito o altro eventuale soggetto, come individuato all’articolo 4, attestante il finanziamento concesso ed in essere nei confronti dell’impresa beneficiaria ed oggetto di contributo con la distinzione della quota capitale ed interessi in base alla quale sarà calcolato l’importo massimo del contributo liquidabile nell’ambito dell’ammontare di interessi da corrispondere per i primi 12 mesi di finanziamento. Da tale documentazione dovranno, altresì emergere le eventuali spese di istruttoria pratica

Invio della domanda con Web Telemaco

Per compilare ed inviare correttamente la domanda di contributo si prega di consultare le due guide e la presentazione pubblicate di seguito:

vedi le slides "Creazione di una pratica di richiesta contributo"

vedi la Guida Infocamere per la "pratica telematica contributi" »
(
guida ufficiale Quick reference")

vedi la Guida alla compilazione della "pratica telematica contributi" »
(
guida operativa
con istruzioni per le singole fasi di creazione, invio e avanzamento della pratica)


La domanda di contributo su questo bando prevede l'imposta di bollo di € 16,00, che verrà assolto in modo virtuale dalla Camera di commercio di Ferrara (Aut. n. 6519/00/II del 21/7/2000). Il richiedente dovrà avere un credito pari o superiore a € 16,00 sul conto prepagato di Webtelemaco, sezione Diritti. In mancanza di tale credito, la pratica verrà respinta automaticamente dal sistema e la domanda di contributo non risulterà pervenuta alla Camera di commercio

Per procedere all'invio della domanda telematica i beneficiari dovranno preliminarmente:

  1. attivare un contratto Webtelemaco con Infocamere, che non prevede costi di attivazione e mantenimento;
  2. dotarsi di un dispositivo di firma digitale (token o smartcard)  intestato al legale rappresentante;
  3. essere in possesso di una casella PEC, cui verranno trasmesse tutte le comunicazioni successive;
  4. assicurarsi che il conto prepagato Webtelemaco, sezione DIRITTI, abbia un credito pari o superiore a € 16,00 per l'assolvimento dell'imposta di bollo prevista dal bando
Per la compilazione in Telemaco scegliere il codice bando "22BT Bando Abbuono Tassi comune Bondeno 2022"

La "pratica di richiesta contributo" sarà composta:

  1. dal Modello Base (obbligatorio) in formato .xml
  2. dal Modulo di Domanda (obbligatorio) in formato pdf.p7m, firmato digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa richiedente
  3. dal Certificato dell'istituto di credito o altro eventuale soggetto, attestante il finanziamento concesso, così come previsto all'art. 8, punto 2 lettera b del bando

Le domande prive dei modelli obbligatori previsti, debitamente firmati digitalmente, non saranno tenute in considerazione.


Assistenza sulle pratiche telematiche

Per problemi tecnici su Web Telemaco utilizzare il servizio di assistenza on line www.registroimprese.it/assistenza. Selezionando l'argomento di interesse (es. Adesione a Telemaco, Accesso a Telemaco o Pratiche) si può prenotare un appuntamento telefonico.

Per chiarimenti sulla compilazione della modulistica di Web Telemaco o del bando rivolgersi all'Ufficio Promozione:
promozione@fe.camcom.it
tel. 0532 783813 - 820

Chi puo` fornire assistenza

Camera di commercio di Ferrara
Ufficio Promozione tel. 0532-783813 - 820     mail: promozione@fe.camcom.it

Sportello imprese Sipro-Comune di Bondeno
dott.ssa Anna Fregnan - tel. 347 - 1080011

Le informazioni contenute in questa pagina non sono esaustive; si consiglia di leggere attentamente nel dettaglio il testo del bando.

vedi il bando »

vedi il modulo per partecipare al bando »

Si raccomanda di scaricare sempre la modulistica aggiornata al momento di presentazione della domanda

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it