Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2021 comunicati stampa Comunicato Stampa n. 25 - 31 maggio 2021

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 25 - 31 maggio 2021

— archiviato sotto:
ultima modifica 28/05/2021 14:08

Govoni: “Progetti come Idee in Azione dimostrano nella realtà che l’attività dei percorsi per l’orientamento è scuola a tutti gli effetti, favorendo una maggiore consapevolezza nei giovani circa le loro scelte future e fornendo le competenze, soprattutto trasversali, necessarie per affrontare il mondo del lavoro”. CAMERA DI COMMERCIO, “IDEE IN AZIONE 2021”: L’ISTITUTO COPERNICO-CARPEGGIANI SI AGGIUDICA IL PRIMO POSTO CON DUE PROGETTI AD EX AEQUO. Ai primi tre progetti classificati è andato il contributo dell’Ente di Largo Castello (300 € al primo classificato, 200 al secondo e 100 al terzo) per l’acquisto di materiale scolastico

 

8 idee imprenditoriali nate fra i banchi delle scuole ferraresi si sono sfidate giovedì 27 maggio in un PITCH DAY on line organizzato dalla Camera di commercio e JA Italia a chiusura del Progetto Idee in azione, un programma di educazione imprenditoriale diffuso nelle scuole superiori che, sotto la supervisione della Commissione Europea e del Ministero della Pubblica istruzione, ogni anno coinvolge migliaia di studenti italiani ed europei.

Le 8 idee imprenditoriali, nate in quattro classi degli istituti Ariosto, Copernico-Carpeggiani e Remo Brindisi, sono state illustrate ad una Giuria tecnica composta, oltre che da funzionari della Camera di commercio, da Adele Del Bello, responsabile Ripartizione Ricerca dell’Università di Ferrara, e da Zeno Govoni, presidente di Federalberghi Confcommercio Ferrara e proprietario e direttore dell'Hotel Annunziata a Ferrara. Tra i parametri di valutazione dei progetti, le potenzialità dell’idea nel creare o soddisfare nuovi bisogni, l'impatto della digitalizzazione nella sua realizzazione, l’incidenza sulla qualità della vita delle persone, delle aziende coinvolte (clienti, impiegati, fornitori) e dell’ambiente e la sostenibilità, anche economica, dell’iniziativa. Un vero e proprio laboratorio d’impresa, insomma, che ha permesso ai ragazzi di sperimentare ogni fase, dallo sviluppo di un concept con relativo studio di fattibilità, fino alla realizzazione del prodotto e al lancio sul mercato, imparando a misurarsi con problematiche legate alla costituzione e alla gestione di un’impresa, in tutto simili a quelle reali.

Al termine delle presentazioni dei progetti d’impresa, gli studenti hanno ascoltato la testimonianza dell'imprenditore Gian Luigi Zaina, vice presidente di Confindustria Emilia area Centro e socio e amministratore Unico di Della Rovere Srl, società del settore moda specializzata nella produzione e commercializzazione, e di Cashmeregs Srl, società del settore moda che si occupa di retail diretto da sempre orientata all’export e all’innovazione. L’ingegnere ha infine così commentato l’evento: “Ho preso parte davvero con molto piacere a questa bella iniziativa di “educazione imprenditoriale” per gli studenti. Trasmettere alle nuove generazioni il valore nodale della cultura e della formazione tecnica e del lavoro dell’impresa è una priorità che Confindustria Emilia persegue da anni mettendo in campo energie, idee e risorse per creare un’alleanza educativa che soddisfi i nuovi bisogni formativi. Il cuore del nostro impegno sui temi della scuola e della formazione si declina in una serie di iniziative che coinvolgono gli studenti, dalle elementari alle superiori, e nel raccontare ai giovani il mondo delle aziende diventando così ambasciatori della cultura d’impresa”.

Maurizio Pirazzini, Conservatore del Registro delle imprese, ha poi annunciato la classifica finale e i progetti premiati. Sul gradino più alto del podio, ad ex aequo i ragazzi delle classi 3a N (docente Maddalena Vitale) e 3a M (docenti Emanuele Giovagnoli e Jessica Pompa) dell’Istituto Copernico-Carpeggiani con i progetti ALZ AIM e MOTORE AD IDROGENO, per aver individuato idee innovative ad alto potenziale, che mirano alla salute delle persone e alla sostenibilità ambientale. Il secondo posto è andato a DELTA’S FOOD della classe 3a A (docente Simona Gregori), mentre il terzo posto se lo è aggiudicato il progetto WELCOME DOGS della 3a R del Liceo Ariosto (docente Silvia Romagnoli).

Una menzione speciale, ed un invito a partecipare anche al programma Impresa in Azione da parte della rappresentante di JA Veronica Guida, è arrivato alla classe 3a N per il progetto ECOGOLOSI.

Apprezzamenti infine sono stati espressi dalla giuria anche per gli altri progetti SAVE, Gli EMIGRATIS e Macchina APRICAPSULE, che sono stati presentati con disinvoltura e completezza di informazioni da tutti i ragazzi coinvolti.

 

Progetti come Idee in Azioneha sottolineato il commissario straordinario della Camera di commercio, Paolo Govoni - dimostrano nella realtà che l’attività dei percorsi per l’orientamento è scuola a tutti gli effetti, favorendo una maggiore consapevolezza nei giovani circa le loro scelte future, fornendo le competenze, soprattutto trasversali, necessarie per affrontare il mondo del lavoro. Ora che la recente riforma ha assegnato alle Camere di commercio nuove importanti competenze in tema di giovani e lavoroha concluso Govoni - il nostro impegno si moltiplica focalizzando l’attenzione su tutti gli attori coinvolti nel processo, con l’obiettivo di favorire un percorso di condivisione ed abbattere le distanze tra le realtà produttiva e scolastica, non sempre allineate.”

Alle scuole è andato il contributo dell’Ente di Largo Castello (300 al primo classificato, 200 al secondo e 100 al terzo) per l’acquisto di materiale scolastico.


Per informazioni:
Ufficio Cultura e relazioni d'impresa Studi Statistica e Prezzi statistica@fe.camcom.it - Tel. 0532/783.935-936

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it