Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2018 comunicati stampa Comunicato Stampa n. 40 - 22 ottobre 2018

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 40 - 22 ottobre 2018

— archiviato sotto:
ultima modifica 22/10/2018 12:21

Govoni: “In un contesto di rapide trasformazioni dell’economia e della società dobbiamo tutti impegnarci per aumentare la consapevolezza e le capacità di scelta dei giovani per sviluppare il proprio potenziale e cogliere al meglio le opportunità” - 7 I PERCORSI ATTIVATI E 80 GLI STUDENTI COINVOLTI NEL “JOB LEARN WEEK”, LA SETTIMANA PROMOSSA DALLA CAMERA DI COMMERCIO PER VALORIZZARE E DARE VISIBILITA’ AI PROGETTI DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO IDEATI E REALIZZATI DALLE SCUOLE FERRARESI DI SECONDO GRADO

Sette i percorsi di alternanza lavoro e ottanta le ragazze e i ragazzi che hanno animato, dal 15 al 20 ottobre scorsi, il “JOB LEARN WEEK”, la settimana promossa dalla Camera di commercio in collaborazione con l'Ufficio scolastico provinciale, il Gruppo di Intervento per l’Alternanza dell’Ufficio Scolastico Regionale dell'Emilia-Romagna ed ANPAL per valorizzare e dare visibilità ai protagonisti (studenti, insegnanti, imprenditori, tutor, associazioni di categoria) dei progetti d’alternanza ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici ferraresi di secondo grado.

I cambiamenti nel mondo del lavoro si possono governare solo avvicinando e facendo dialogare mondo della formazione e mondo delle aziende”. Così Paolo Govoni, presidente della Camera di commercio di Ferrara, intervenuto nella conferenza stampa di ieri mattina. Secondo il numero uno dell’Ente di largo Castello, “La distanza tra scuola e lavoro è uno dei motivi alla base di un tasso di disoccupazione giovanile che, seppure in calo, si attesta ancora intorno al 35%. Il tema del mismatch rappresenta un problema soprattutto per le imprese più innovative, più internazionalizzate, più green. Guarda caso, proprio le imprese che anche in provincia di Ferrara manifestano la maggior propensione ad assumere personale. Per superare le asimmetrie legate alla diversa dinamica di domanda e offerta di lavoro - ha concluso Govoni - è perciò fondamentale essere informati in tempo per orientare le scelte formative. Questo è uno dei temi strategici su cui la nostra Camera di commercio, insieme alle Organizzazioni imprenditoriali, sta lavorando”.

Accrescere le capacità degli studenti per svolgere un ruolo da protagonisti nei cambiamenti che abbiamo di fronte: questo l’obiettivo dei sette progetti illustrati nell’affollata conferenza stampa di ieri mattina (22 ottobre) in Camera di commercio:

  • Sistema Bibliotecario di Ateneo e Liceo Roiti: studenti, cittadini e turisti, non per caso…”: una idea del Liceo Scientifico Roiti e del Sistema Bibliotecario di Ateneo (SBA) dell'Università agli Studi di Ferrara, per la realizzazione di schede su dati storici, architettonici e documentali dei palazzi storici che ospitano le Biblioteche dell’Università di Ferrara, attraverso la creazione di un percorso storico/culturale da mettere a disposizione del pubblico.

  • Mat@Fe” - è un progetto fra il Liceo Roiti ed il Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università degli Studi di Ferrara per consentire ai ragazzi di creare un reale sondaggio statistico, passando dalla creazione delle domande all'analisi statistica delle risposte con strumenti informatici.

  • Impariamo a creare la Moda”: Vanilla Charming Room ospita una studentessa della 5^ M settore Moda dell'IPSIA di Ferrara per accompagnarla ad osservare da vicino tutte le fasi di ideazione, progettazione, produzione e distribuzione del prodotto.

  • START UP YOUR LIFE”: Un progetto di UNICREDIT con gli studenti della 4 K (indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing articolazione Relazioni Internazionali per il Marketing) dell’Istituto tecnico Bachelet di Ferrara in un percorso triennale di educazione finanziaria attraverso una piattaforma digitale per il Business plan, la creazione di impresa e per la conoscenza degli strumenti finanziari e bancari.

  • Non solo idraulica”: uno studente della 5^ A - indirizzo energia - dell'ITI Copernico Carpeggiani presso l'impresa Bracchi Thomas per imparare l'installazione, la manutenzione e la riparazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell'aria, con anche una vasta componente che riguarda l'elettronica.

  • Le Officine meccaniche nell'era del digitale”: l' Officina Mingozzi ospita uno studente dell'IPSIA di Ferrara per una attenta formazione nel settore della meccatronica, della diagnostica e dei ricambi auto attraverso l’utilizzo di sistemi di diagnostica computerizzati e con le nuove tecnologie “radar”.

  • Salute e Sicurezza per impianti elettrici e tecnologici”: 3 ragazzi della classe 5^ C dell'IPSIA sperimentano nei cantieri, con l'impresa BRT di Ferrara, la manutenzione di impianti elettrici e tecnologici, impianti rilevazione fumi; impianti di illuminazione di emergenza, prove su impianti, verifica di quadri elettrici, analisi di conformità di sicurezza elettrica.

 

Riferimento per i Media:

Ufficio Stampa della Camera di commercio: email stampa@fe.camcom.it, tel: 0532/783.903.914.802

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it