Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2017 comunicati stampa Comunicato Stampa n. 52 - 13 ottobre 2017

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 52 - 13 ottobre 2017

— archiviato sotto:
ultima modifica 13/10/2017 10:57

9mila le ragazze e i ragazzi ferraresi potenzialmente interessati ogni anno a percorsi di alternanza scuola-lavoro - CAMERA DI COMMERCIO: AL VIA IL PROGETTO “ORIENTAMENTO AL LAVORO E ALLE PROFESSIONI” - 60.000 euro le risorse rese già disponibili dall’Ente di Largo Castello per abbattere, attraverso appositi contributi, le spese sostenute dalle imprese che ospitano studenti in alternanza scuola lavoro

Appuntamento ieri mattina (venerdì 13 ottobre) con l’Alternanza Day, l’iniziativa promossa dalla Camera di commercio di Ferrara con l’obiettivo di far incontrare scuole, imprese, associazioni imprenditoriali e mondo del non profit. Al centro dell’incontro, il lancio del progetto “Orientamento al lavoro e alle professioni” e una serie di iniziative e servizi messi in campo dall’Ente di Largo Castello per dare ulteriore impulso all’alternanza scuola-lavoro.

60.000 euro: queste le risorse rese già disponibili dalla Giunta della Camera di commercio con l’obiettivo di favorire, attraverso appositi contributi, la progettazione di percorsi “di qualità”, nonché la copertura delle spese che le imprese ferraresi che ospitano studenti in alternanza scuola lavoro sostengono, ad esempio, per la qualificazione dei tutor aziendali, l’adeguamento per la sicurezza e la salute sui luoghi di lavoro o per lo sviluppo di strumenti per la valutazione dell’apprendimento.

Di sicuro interesse per le scuole impegnate nella programmazione dei percorsi di formazione on the job, sono poi le nuove funzionalità del Registro per l’alternanza scuola-lavoro (RASL) gestito dalle Camere di commercio. Il RASL, infatti, consente ora al Dirigente scolastico di accedere ad ulteriori informazioni sulle imprese che si candidano ad ospitare studenti in alternanza. Tra le informazioni aggiuntive, estratte dal Registro delle imprese, la descrizione dell’attività, la classe di addetti e di fatturato, i soci dell’azienda. Presentate inoltre, nel corso della conferenza stampa di ieri, ai docenti e ai soggetti che si occupano di formazione e di incontro domanda-offerta di lavoro, le novità di Excelsior, il Sistema informativo di monitoraggio dei fabbisogni professionali e formativi delle imprese di Unioncamere e Anpal, da quest’anno a cadenza mensile e strumento sempre più utile all’orientamento, alla definizione dei piani dell’offerta formativa e dell’alternanza scuola lavoro.

La realtà complessa nella quale i nostri ragazzi si trovano a compiere scelte importanti per il resto della loro vita impone a tutti i soggetti che si occupano di far dialogare il mondo della scuola con quello dell’impresa uno sforzo aggiuntivo”, ha sottolineato il presidente della Camera di commercio Paolo Govoni, affiancato nell’occasione, oltre che dai vertici delle associazioni di categoria, dalle professoresse Lara Decol e Annamaria Lodi dell’Istituto Bassi Burgatti di Cento, dal professore Eugenio Lambertini dell’Istituto Orio Vergani di Ferrara, da Carla Carloni di Infocamere, da Chiara Bertolasi della Cooperativa Serena e da Monica Grandi dell’omonima impresa di Ceramiche d'arte. “Anche per questoha proseguito Govoni - agli studenti dei licei e degli istituti tecnici e professionali (9mila quelli ogni anno potenzialmente interessati) abbiamo dedicato il Premio “Storie d’alternanza” con l’obiettivo di valorizzare i racconti dei progetti d’alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli Istituti scolastici ferraresi di secondo grado”. Il premio della Camera di commercio, che si articola in due sessioni, una relativa al secondo semestre di quest’anno, l’altra al primo semestre 2018, presuppone la realizzazione di un video di 3-8 minuti che “racconti” le attività svolte e le competenze maturate. In palio, un premio complessivo di 2.500 euro a sessione.

 

Riferimento per i Media:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Stampa E-mail: stampa@fe.camcom.it Tel: 0532 783802 - 903

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it