Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2016 comunicati stampa Comunicato Stampa n. 57 - 7 ottobre 2016

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 57 - 7 ottobre 2016

— archiviato sotto:
ultima modifica 07/10/2016 09:55

I finanziamenti richiesti dalle imprese pari a più del triplo delle risorse disponibili - CAMERA DI COMMERCIO: IN SOLI 13 GIORNI SBANCATO IL BANDO PER LA PARTECIPAZIONE ALLE FIERE INTERNAZIONALI IN ITALIA E ALL'ESTERO - 66 i programmi di investimento presentati, di cui il 33% al di fuori dell’Unione Europea

  Sbancato, in soli 13 giorni, il bando della Camera di commercio per la partecipazione alle fiere internazionali in Italia e all’estero: 66 i programmi di investimento presentati, di cui il 33% al di fuori dell’Unione Europea. Tra le richieste di supporto più ricorrenti pervenute dagli imprenditori, la locazione di spazi espositivi, l'allestimento degli stand, l'acquisto di servizi di interpretariato, le spese di trasporto a destinazione, assicurazione e movimentazione di materiali e prodotti destinati all’esposizione fieristica, la realizzazione di materiale di comunicazione aziendale da esibire o distribuire in fiera come brochure, cataloghi, filmati o presentazioni aziendali e inserzioni pubblicitarie.

 Una risposta dunque, nelle due prime settimane di apertura del bando, che è andata oltre le più rosee aspettative grazie all’adesione di tante piccole e medie imprese della provincia che, raccogliendo l’invito di Camera di commercio e associazioni di categoria, hanno deciso di investire sui mercati internazionali in innovazione e qualità, requisiti indispensabili per restare sul mercato, specie in una fase congiunturale così difficile. Un successo, dichiarano molte delle imprese intervistate, dovuto non solo alla bontà del bando ma anche ai tempi, ancora più brevi, per i pagamenti delle fatture presentate.

 “I dati di utilizzo – ha commentato un soddisfatto Paolo Govoni, presidente della Camera di commercio di Ferrara - dimostrano, una volta di più, come gli interventi della Camera di commercio, pur se non risolutivi ma di stimolo, siano un efficace strumento anticiclico in grado di rispondere positivamente alle attuali esigenze di molti imprenditori, nonché il segno di un'attenzione verso un mondo, quello delle imprese, troppo spesso trascurato”.

 Nel primo semestre 2016 – fa sapere l’Ente di Largo Castello - le esportazioni ferraresi aumentano in Europa, in particolare verso la Germania, così come crescono gli accordi commerciali con le indiane, turche e russe. Tra i comparti in maggiore difficoltà, l’automotive, che riduce le proprie vendite all’estero a meno di un terzo rispetto a quanto registrato nello stesso periodo dello scorso anno (-12%). Crescono, invece, i prodotti agricoli, il sistema moda e gli apparecchi elettronici: andamenti positivi che compensano le contrazioni dei settori della pesca, dei prodotti chimici e dei prodotti in metallo.

 Per maggiori informazioni: ufficio Marketing internazionale della Camera di commercio (tel. 0532/783812-817; e-mail: estero@fe.camcom.it), che, alla luce del gran numero di richieste attese, invita le imprese anche a consultare con attenzione il sito www.fe.camcom.it.


Riferimento per i Media:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Stampa E-mail: stampa@fe.camcom.it Tel: 0532 783802 - 903

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it