Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2011 Comunicati Stampa Comunicato Stampa n. 83 - 8 novembre 2011

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 83 - 8 novembre 2011

— archiviato sotto:
ultima modifica 08/11/2011 16:36

CONVEGNO SUI CONTRATTI DI RETE: PRESA D’ASSALTO LA CAMERA DI COMMERCIO - Oltre 130 gli imprenditori presenti ieri pomeriggio (8 novembre) per scoprire i vantaggi competitivi dello “stare in rete”

Credito, internazionalizzazione e innovazione, anche organizzativa quale quella dei Contratti di rete: si muove lungo questi tre binari la ricetta per uscire dalla crisi formulata da Carlo Alberto Roncarati, presidente della Camera di Commercio di Ferrara. “E non è semplicemente una questione di bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto”, ha proseguito Roncarati. “L'impatto della crisi sulle imprese ferraresi deve ancora manifestarsi completamente, ma l'impressione che arriva dai "piccoli" è che gli imprenditori stiano facendo la loro parte, dimostrando di credere nel mercato e accettando le sue sfide, nonostante i tanti ostacoli che frenano chi vuole fare impresa”.

A tastare il polso della situazione, il seminario di studio sulle Reti d’impresa svoltosi ieri pomeriggio nella sala Conferenze della Camera di Commercio. Una giornata, quella organizzata dall’Ente di Largo Castello in collaborazione con l’Associazione per l’Innovazione ed Unioncamere Emilia-Romagna e patrocinata dal Ministero dello Sviluppo economico, dedicata ad approfondire i vantaggi competitivi ed i benefici per il sistema delle imprese ferraresi offerti da tale innovativa forma di aggregazione aziendale. Al cospetto di una sala gremita (120 partecipanti più altre 30 persone distribuite nelle altre sale camerali collegate via web con la sala Conferenze), autorevoli relatori si sono soffermati sui vantaggi delle Reti d’impresa nelle quali perseguire - oltre all’incremento dimensionale - la maggiore capacità di innovare che deriva proprio dall’”incrocio” tra competenze e tecnologie diverse e complementari che le imprese possono metter a fattor comune della Rete.

Presenti, tra gli altri, anche alcune delle imprese ferraresi che, nelle scorse settimane, hanno costituito Contratti di rete con l’obiettivo di mettere insieme strategie, abbattere i costi di partecipazione alle fiere e ridurre le spese per l’approvvigionamento di materie prime.

Stare in rete – ha concluso Roncarati - permette di catturare specializzazioni e competenze laddove esse sono, all’occorrenza pure al di là del territorio di origine o del settore di appartenenza della singola piccola impresa. E rappresenta, dunque, una modalità importantissima per fare innovazione e per utilizzarne gli esiti su scala dimensionale allargata: con chiare ricadute in termini di maggiore efficienza e competitività”.

Contratti di Rete a Ferrara e in Emilia Romagna

Riferimento per i Media:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Stampa E-mail: stampa@fe.camcom.it Tel: 0532 783802 - 903 - 911

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it