Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2011 Comunicati Stampa Comunicato Stampa n. 63 - 27 luglio 2011

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 63 - 27 luglio 2011

ultima modifica 27/07/2011 09:48

7 le imprese ferraresi che si sono già rivolte agli uffici dell’Ente di Largo Castello con la volontà di mettere insieme obiettivi e strategie, abbattere i costi di partecipazione alle fiere e di approvvigionamento di materie prime PASSO AVANTI PER I CONTRATTI DI RETE: APPROVATE DALLA CAMERA DI COMMERCIO LE LINEE GUIDA DEL BANDO 100.000 EURO DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

 

Un altro passo avanti per i contratti di rete. Martedì scorso, infatti, la Giunta della Camera di Commercio ha approvato le linee guida del tanto atteso “Bando (pronto a ottobre) per lo sviluppo e la costituzione di reti d’impresa”, che prevede, tra l’altro, contributi a fondo perduto, oltre che per la predisposizione di appositi studi di prefattibilità e la stesura delle diverse tipologie contrattuali, per la copertura dei costi per spese notarili, la redazione e l’asseverazione del programma di rete, l'acquisizione di brevetti e per l'ideazione e la promozione del marchio della rete.

 

E la sensazione è che a Ferrara si voglia fare davvero rete: sette, infatti, le imprese ferraresi che si sono già rivolte agli uffici dell’Ente di Largo Castello con la volontà di mettere insieme obiettivi e strategie, abbattere i costi di partecipazione alle fiere e di approvvigionamento di materie prime, sfruttare la massa critica del "gruppo" nel proporsi sulle rotte lunghe dei mercati esteri. Insomma, fanno sapere dalla Camera di Commercio, a sentire i loro progetti sfrutteranno al meglio lo strumento nato nel 2009 per fare meglio i conti con la gelata della crisi. Un patto basato su uno scambio: aiuto in cambio di crescita via aggregazione. Il tutto al fine di battere il male tutto italico (e ferrarese) del nanismo.

 

Ma come sempre gli strumenti funzionano se ci si crede. E sono i soldi che si mettono sul tavolo a dare testimonianza di ciò. Il Fondo della Camera di Commercio assomma a 100.000 euro, che rappresentano solo un primo passo per sensibilizzare il mondo imprenditoriale sul tema dell’aggregazione aziendale. “Considerata la caratteristica del nostro sistema imprenditoriale, per gran parte costituito da imprese di piccola dimensione, l’aggregazione in rete rappresenta un passaggio fondamentale per poter operare con successo in uno scenario economico globalizzato”, ha evidenziato il presidente della Camera di Commercio di Ferrara, Carlo Alberto Roncarati. “Da tempo segnaliamo che questa opzione, già adottata da medie imprese leader di mercato, si è rivelata vincente per reggere alla forte pressione competitiva di questi ultimi anni. Quello delle reti dunque – ha concluso Roncarati - è uno strumento importantissimo, che consente alle imprese di presentarsi insieme dal fisco, in banca e all'estero pur conservando la propria autonomia. Favorisce l’internazionalizzazione, i meccanismi di acquisto di materie prime, l’utilizzo di un marchio comune, con chiare ricadute in termini di maggiore efficienza e competitività”.

 

La Camera di Commercio invita tutte le imprese interessate a rivolgersi all’ufficio Marketing del territorio, innovazione e qualità (tel. 0532/783.813-820-821, e-mail promozione@fe.camcom.it) per qualsiasi informazione o richiesta di chiarimento.

 

Riferimento per i Media:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Stampa E-mail: stampa@fe.camcom.it Tel: 0532 783802 - 903

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it