Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2011 Comunicati Stampa Comunicato Stampa n. 59 - 8 luglio 2011

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 59 - 8 luglio 2011

ultima modifica 11/07/2011 07:57

LAVORO: CONOSCENZA DIRETTA, SEGNALAZIONI E CURRICULA I CANALI PRIVILEGIATI DALL’80% DELLE IMPRESE FERRARESI PER ASSUMERE NUOVO PERSONALE La regola d’oro per le aziende: “primo, non rischiare”

 

La crisi continua a suggerire prudenza alle imprese e anche chi comincia a vedere la ripresa si muove con cautela sul mercato del lavoro. In questa fase, infatti, l’assunzione di una nuova risorsa è un investimento da fare con molta attenzione sulla base di garanzie solide circa la competenza, l’affidabilità e la capacità del candidato di integrarsi rapidamente nelle attività aziendali. Si può leggere in questa chiave la scelta delle imprese ferraresi che, programmando nuove (poche, per la verità) assunzioni nel 2011, non sono disposte a rischiare investendo in candidati “sconosciuti” ma utilizzano sempre più i propri canali di fiducia o la conoscenza diretta, piuttosto che gli intermediari professionali e i mezzi d’informazione. Per il 34% delle imprese del settore privato con almeno un dipendente - intervistate dalla Camera di Commercio estense - il canale preferito per assumere nuovo personale nel 2011 sarà infatti, ancora più che in passato, la conoscenza diretta del candidato, qualcuno magari già “testato” attraverso precedenti tirocini, stage o contratti di lavoro a tempo determinato, oppure individuato grazie alla segnalazione da parte di referenti ritenuti affidabili tra conoscenti e fornitori.

 

“Il nostro modello imprenditoriale è fortemente basato sui rapporti di fiducia, una fiducia che nasce in prima battuta all’interno dell’azienda tra l’imprenditore e i suoi dipendenti e collaboratori. Se questa base non è solida, l’azienda non va molto lontano” - ha commentato il presidente della Camera di Commercio di Ferrara, Carlo Alberto Roncarati. “Chi ha la responsabilità dell’impresa, soprattutto ora, sa che non può sbagliare la scelta delle persone perché questo può comportare pesanti penalizzazioni. Ecco perché è importante favorire l’ingresso dei giovani nelle aziende, attraverso percorsi che partano dalla scuola e dalla Università, attraverso tirocini e programmi di inserimento lavorativo. E’ una via da irrobustire perché aiuta a stabilire rapporti di lavoro che favoriscono la conoscenza reciproca in vista di un’assunzione a tempo indeterminato, che poi nella maggior parte dei casi è l’obbiettivo vero di un’impresa sana”.

 

Per le imprese ferraresi, dunque, così come del resto si verifica per quelle emiliano-romagnole, la conoscenza diretta risulta il canale più utilizzato (il 34% del totale) per effettuare le assunzioni, e questo in particolare nel comparto delle costruzioni ed in quello manifatturiero. La conoscenza definibile “di prima mano” è seguita, a strettissima distanza, dal ricorso alle banche-dati aziendali (si verifica nel 30,0% dei casi), che invece viene utilizzato soprattutto dalle imprese di servizi. Perdono viceversa quota rispetto agli anni precedenti, le segnalazioni effettuate da conoscenti e fornitori, il cosiddetto “passaparola”, alle quali si ricorre soltanto nel 12,7% dei casi. Il ricorso ai Centri per l’impiego avviene per il 6,4% delle assunzioni previste, un valore superiore alla media regionale, e soprattutto a quella nazionale. Marginali per l’incontro tra domanda e offerta di lavoro risultano, infine, i siti specializzati Internet che vengono considerati la modalità principale di ricerca soltanto dall’1,3% delle imprese, anche se presentano una lenta e progressiva crescita.

Riferimento per i Media:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Stampa E-mail: stampa@fe.camcom.it Tel: 0532 783802 - 903

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it