Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Urp Sala Stampa Comunicati Stampa 2011 Comunicati Stampa Comunicato Stampa n. 58 - 4 luglio 2011

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Comunicato Stampa n. 58 - 4 luglio 2011

ultima modifica 05/04/2013 09:35

OCCUPAZIONE GIOVANILE: SONO GIA’ 10 (106 ENTRO LA FINE DELL’ANNO) I GIOVANI SOTTO I 35 ANNI ASSUNTI A TEMPO INDETERMINATO CON IL CONTRIBUTO DELLA CAMERA DI COMMERCIO MA FERRARA RESTA UNA PROVINCIA PER “VECCHI”- Nel territorio estense gli imprenditori con meno di 29 anni sono 1.094, solo il 4,8% del totale

Sono 10 (106 entro la fine dell’anno) i giovani sotto i 35 anni già assunti nella nostra provincia a tempo indeterminato con i contributi (oltre 700.000 euro) messi a disposizione dalla Camera di Commercio con il bando straordinario a sostegno dell’occupazione giovanile. Una bella risposta, dunque, quella di tante piccole e medie imprese ferraresi pronte ad investire sui giovani e a dare loro adeguate opportunità.

Ed è la stessa Camera di Commercio a non nascondere la propria soddisfazione: “Le numerose domande pervenute e le prime assunzioni già perfezionate- sottolinea una nota dell’Ente di Largo Castello - mostrano che le imprese ferraresi non intendono certo fermarsi in quest’anno ancora difficile per l’economia. E proprio a queste imprese va il ringraziamento dell’intera Giunta camerale per aver deciso, accompagnate dalle associazioni di categoria, di puntare sui giovani, capaci di fare la differenza, di produrre innovazione, di accrescere la competitività”.

Ma a Ferrara, le imprese non devono fare i conti solo con l’alta pressione fiscale, la burocrazia, la concorrenza internazionale, l’onda lunga della crisi finanziaria, che ha ridotto i rubinetti del credito, ed il ricambio generazionale. Nella provincia estense infatti, sempre meno giovani desiderano rischiare in proprio e lanciarsi nel mondo dell'imprenditorialità. A Ferrara non è, insomma, “un’impresa per giovani”. Il rapporto sull'imprenditoria giovanile al 30 giugno di quest’anno, elaborato dall'Osservatorio dell’economia, disegna un quadro del sistema produttivo ferrarese con sempre meno giovani e sempre più ultrasettantenni ai vertici delle imprese: in cinque anni, dal 2006 al 2011, i titolari d’azienda under 30 sono diminuiti del 20,5%.

Lo studio, che fornisce le principali informazioni sulla presenza giovanile nella struttura imprenditoriale della provincia con riferimento ai soggetti con meno di 29 anni di età, evidenzia come la componente giovanile sia costituita da 1.094 imprenditori titolari, il 4,8% del totale. La quota addirittura si abbassa se si prendono in considerazione anche le altre cariche, con le quali è possibile esercitare l’attività di “imprenditore” (ad esempio amministratore o socio). In questo caso gli under 30 sono 2.135, su più di 51mila cariche possedute da persone al registro imprese, rappresentano appena il 4%. Come avviene ormai dall'inizio del decennio in corso, la dinamica dell'imprenditoria giovanile nella provincia di Ferrara evidenzia un quadro negativo, con 4 imprenditori ogni 100 inquadrati in un profilo anagrafico "green".

Il fenomeno, che del resto si riscontra anche su scala regionale e nazionale, vede nell'ultimo anno un leggero rallentamento della riduzione del numero di titolari meno che trentenni (-1,4%). Per Ferrara, la variazione risulta ancora negativa, ma più contenuta sia rispetto alla regione Emilia-Romagna (-4,1%) che rispetto all'Italia (-2,8%).

I settori che hanno registrato negli ultimi 5 anni le più accentuate riduzioni di giovani sono ancora una volta l’agricoltura e l’industria in senso stretto. Nel commercio, la flessione è stata del -25,8% (superiore quindi al dato regionale pari a -18%). Analoga contrazione per le costruzioni (-23,7%). Anche nei servizi alle imprese, si assiste ad un calo, seppur più contenuto, ma ancora maggiore a quanto rilevato a livello regionale, dove la quota di giovani sembra tenere. Variazioni positive si registrano invece tra le attività alberghiere e della ristorazione. E le donne? Per quanto riguarda invece la percentuale di giovani donne titolari di impresa, essa si attesta attorno al 22%, inferiore al dato medio nazionale 27,5%.

In controtendenza i giovani extracomunitari

Diversamente da quanto rilevato per l'insieme dei giovani, gli imprenditori extracomunitari con meno di 29 anni registrano invece una dinamica di lungo periodo positiva: in cinque anni sono aumentati del 36%: nella nostra provincia, ogni 100 titolari di imprese gestite da extra comunitari, 13 hanno meno di 30 anni.

 

Titolari di impresa con meno di 30 anni al 30 GIUGNO 2011

 

FERRARA

ITALIA

 

uomini e donne

donne

Peso % delle donne

uomini e donne

donne

Peso % delle donne

Agricoltura

92

11

12,0%

26.710

7.012

26,3%

Pesca

217

25

11,5%

627

103

16,4%

Attività manifatturiere

57

16

28,1%

12.307

3.366

27,4%

Costruzioni

273

16

5,9%

48.302

2.221

4,6%

Commercio

213

72

33,8%

69.973

23.375

33,4%

Alberghi e ristoranti

77

35

45,5%

15.810

6.231

39,4%

Trasporto, magazzinaggio

11

0

0,0%

3.227

383

11,9%

Intermediazione monetaria e finanz.

28

11

39,3%

6.293

1.901

30,2%

Attiv.immob.,noleggio,informat.,ricerca

65

17

26,2%

17.490

5.211

29,8%

Altri servizi pubblici,sociali e personali

58

40

69,0%

15.675

9.708

61,9%

Altre attività

3

2

66,7%

1.090

301

27,6%

TOTALE

1.094

245

22,4%

217.504

59.812

27,5%

Fonte: elaborazione Osservatorio dell’economia della Camera di Commercio di Ferrara sui dati Registro imprese

 

Riferimento per i Media:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Stampa E-mail: stampa@fe.camcom.it Tel: 0532 783802 - 903

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it