Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Regolazione del Mercato Protesti Cancellazione per pagamento del titolo

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Cancellazione per pagamento del titolo

ultima modifica 28/07/2016 18:22
2.37142857143

cancellazione per pagamento del titolo entro dodici mesi dalla data del Protesto

Questa  istanza può essere presentata alla Camera di Commercio di Ferrara nei seguenti casi:

  • per chiedere la cancellazione dal registro di cambiali accettate, pagherò, protestati, ma non per gli assegni, per i quali occorre richiedere la cancellazione per riabilitazione.
  • il titolo deve essere stato pagato entro 12 mesi dalla data di elevazione del protesto.
  • il protesto deve essere stato elevato nella provincia di Ferrara.

l'istanza può essere presentata in qualunque momento (entro il periodo di cinque anni nei quali la notizia permane sul registro, o prima della sua pubblicazione), a condizione che il pagamento sia avvenuto entro dodici mesi dalla data del protesto.

Soggetto abilitato a presentare l'istanza:   

  • l'istanza deve essere presentata dal debitore.
  • in caso di protesto elevato a società, deve essere presentata da un amministratore o legale rappresentante in nome e per conto della società.

Documentazione da presentare:

  1. modulo compilato e firmato dal debitore.
  2. titolo in originale, quietanzato, comprensivo dell'atto di protesto.
  3. diritti di segreteria (€ 8,00 per ogni effetto).
  4. fotocopia documento di riconoscimento del richiedente.
  5. fotocopia documento di riconoscimento del depositante, in caso sia persona diversa dal richiedente (oltre a quanto previsto dal punto precedente).

nel caso in cui non sia disponibile il titolo protestato in originale:

  1. estratto dell'atto di protesto rilasciato dall'Ufficiale Levatore.
  2. dichiarazione della Banca di avvenuta costituzione di corrispondente deposito vincolato al portatore ai sensi del D.P.R. 290/1975, art. 9.

Quietanza di avvenuto pagamento:

la quietanza di avvenuto pagamento può essere apposta sul titolo o sull'atto di protesto, mediante timbro PAGATO e la data di pagamento, apposto dalla Banca domiciliataria.

Oppure può essere presentata, da parte del beneficiario o ultimo giratario, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, in carta libera, che identifica l'effetto (data, importo, scadenza, ecc.....) e che specifica l'avvenuto pagamento dell'importo dovuto, comprese le spese e gli interessi, precisando la data nel quale è avvenuto.


vai alla modulistica »

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it