Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Promozione Imprenditoria Femminile 5° Concorso per l’assegnazione di premi in denaro a imprese femminili innovative Ferrara, anno 2014

Supporto-Specialistico

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

5° Concorso per l’assegnazione di premi in denaro a imprese femminili innovative Ferrara, anno 2014

— archiviato sotto: ,
ultima modifica 24/07/2016 12:55
2.39393939394

Si è tenuta in data 16 dicembre 2014 la cerimonia di consegna dei Premi per l’Impresa Femminile Innovativa 2014, promossa dalla Camera di commercio di Ferrara in collaborazione con il Comitato provinciale per l'imprenditoria femminile.

Originalità e innovazione dell’attività svolta e stile di management; acquisizione di certificazione di processo, di prodotto e ambientale; utilizzazione di strumenti innovativi di commercializzazione e assistenza alla clientela; attività rivolta a un mercato internazionale; continuità e capacità di consolidamento dell’impresa; incremento dell’occupazione, meglio se femminile; valorizzazione delle risorse umane, anche attraverso la sperimentazione di progetti di conciliazione dei tempi di lavoro e di vita. Queste le caratteristiche delle sei imprese femminili premiate dal bando, tra le quali il primo posto, con un assegno di 8mila euro, è andato alla Motonave Albatros II di Carli Stefania attiva nell’organizzazione di escursioni al Parco del Delta del Po e alle Valli di Comacchio. Al secondo posto, con un premio di 7mila euro, si è classificata l’impresa di panificazione La Salani S.r.l. che gestisce, sin dal 1965, il Forno Valentino di Copparo. Terza classificata, con un premio di 6mila euro, la Cromia Fx S.r.l. di Portomaggiore operante nel settore delle decorazioni manuali su abiti e accessori di alta moda italiana e internazionale. Al quarto posto, a pari merito, si sono classificate, con un premio ciascuna di 3mila euro: Artefatta soc. coop. di Ferrara (impresa leader nella comunicazione sui social network); l'azienda agricola Meloncelli Luisa di Maresi Maria Cristina, che gestisce l'Agriturismo Le Occare di Portomaggiore utilizzando, tra l'altro, innovativi sistemi di riscaldamento a biomassa, sistema di lavaggio e sterilizzazione ad acqua ionizzata; CoopAttiva soc. coop., la prima cooperativa sociale formata da studentesse universitarie.

Nel quadro delle proprie iniziative istituzionali, la Camera di Commercio di Ferrara, in collaborazione con il Comitato provinciale per la promozione dell’imprenditoria femminile, intende sostenere, attraverso l’assegnazione di appositi premi in denaro, lo sviluppo e l'innovazione delle imprese femminili della provincia di Ferrara.

SOGGETTI BENEFICIARI

Il concorso è destinato alle imprese femminili che siano in possesso dei seguenti requisiti (dal momento della presentazione della domanda al momento dell’erogazione del premio), pena l’inammissibilità:

  • avere sede legale e unità operativa nella provincia di Ferrara;
  • società cooperative e società di persone: essere costituite in misura non inferiore al 50 per cento da soci donna, purché l’amministratore delegato o legale rappresentante sia donna;
  • società di capitali: quote di partecipazione possedute da donne in misura non inferiore al 50%, purché il Presidente, l’amministratore delegato o legale rappresentante sia donna;
  • imprese individuali con titolare donna.

 

FINALITA'

Saranno premiate le imprese femminili che si siano distinte per:

1) originalità e innovazione dell’attività svolta e stile di management, con riferimento alla valorizzazione delle risorse umane, in particolare quelle femminili (iniziative di conciliazione tempi di lavoro e di vita);

2) innovazione di processo, di prodotto e di servizio (con particolare riferimento alla commercializzazione e all'assistenza alla clientela);

3) valorizzazione del territorio attraverso produzioni tipiche locali (con particolare riferimento all'artigianato e all'agro­alimentare), servizi culturali, di promozione e incoming turistico;

4) attività di innovazione sociale, sostenibilità ambientale, collaborazione con università e centri di ricerca;

5) aver favorito l’occupazione, in particolare femminile;

6) capacità di continuità e di consolidamento dell’impresa (imprese femminili costituite da almeno 10 anni, al momento della presentazione della domanda).


Ai fini del punteggio, sarà inoltre data rilevanza all’impresa femminile “giovane”. Per impresa femminile “giovane” si intende l’impresa la cui totalità o maggioranza assoluta numerica e finanziaria (maggioranza assoluta delle quote/azioni del capitale della società) dei soci e degli amministratori abbia un’età compresa tra i 18 ed i 30 anni (non abbia compiuto il 31° anno alla data di apertura del bando).

 

AMMONTARE DEI PREMI

Alle prime sei imprese femminili classificatesi utilmente in graduatoria in base ai criteri previsti dall'art. 9 del bando, saranno assegnati i seguenti premi:

1° premio: euro 8.000,00;
2° premio: euro 7.000,00;
3° premio: euro 6.000,00;
4° premio: euro 3.000,00;
5° premio: euro 3.000,00;
6° premio: euro 3.000,00.

 

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO

Le domande dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta elettronica certificata (PEC) in formato PDF/A, con sottoscrizione digitale del legale rappresentante dell’impresa richiedente al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della Camera di Commercio:

protocollo@fe.legalmail.camcom.it

indicando, obbligatoriamente, quale oggetto del messaggio

Domanda per l’assegnazione di premi in denaro alle imprese femminili innovative della provincia di Ferrara – edizione 2014 – 14IF-PROM”


E’ esclusa qualsiasi altra modalità d’invio, pena l’inammissibilità della domanda. Le domande inviate anzitempo non saranno prese in considerazione.

Nel caso in cui l'interessato non disponga di adeguati strumenti informatici e telematici (collegamento internet, firma digitale, ecc.) è ammesso il conferimento di apposita PROCURA speciale con le modalità di cui all'art. 38, comma 3 bis, del D.P.R. 445/2000. In tal caso la documentazione con la trasmissione per via telematica dovrà essere depositata con dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà che attesta la corrispondenza della copia informatica con l'originale cartaceo. Per i documenti con rilevanza fiscale, tale dichiarazione sostitutiva viene resa ai sensi dell'art. 19 bis del D.P.R. 445/2000. Le domanda prive della sottoscrizione digitale del legale rappresentante del richiedente o della procura speciale saranno considerate inammissibili.


Per informazioni: Ufficio Marketing del Territorio, Innovazione e Qualità

vedi il bando »

« agosto 2020 »
agosto
lumamegivesado
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Consultazione atti depositati dagli agenti di riscossione

Questionario

Segnalazione pubblicazioni non conformi

 
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it