Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Promozione Contributi e Finanziamenti Contributi per la partecipazione a fiere in Italia e all'estero - anno 2016

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Contributi per la partecipazione a fiere in Italia e all'estero - anno 2016

ultima modifica 04/10/2016 10:24

APERTURA DEL BANDO:
DALLE ORE 10.00 DEL 20 SETTEMBRE 2016
ALLE ORE 13.00 DEL 20 DICEMBRE 2016 
(SALVO ESAURIMENTO ANTICIPATO DELLE RISORSE DISPONIBILI)

COS'È

Intervento con il quale la Camera di commercio intende sostenere e incentivare, attraverso l’erogazione di contributi a fondo perduto, la partecipazione autonoma delle imprese della provincia di Ferrara a manifestazioni fieristiche che si svolgono in Italia e all’estero nel corso dell’anno 2016.

Le risorse complessive messe a disposizione sono pari a 100.000 euro.

A CHI SI RIVOLGE

Alle imprese con sede legale e/o unità operativa nella provincia di Ferrara, in regola con il DURC.

N.B. In caso di sede in altra provincia, sono escluse le unità locali iscritta al REA da meno di 12 mesi al momento della presentazione della domanda nonché le unità locali iscritte come deposito o magazzino

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

Area geografica% di contributoContributo massimo 
riconoscibile
Investimento minimo
(spese ammesse)
Fiere a carattere internazionale in Italia 30% delle spese ammesse fino a 2.000 euro pari o superiore a 1.000 euro
Fiere in Europa 30% delle spese ammesse fino a 3.000 euro pari o superiore a 2.000 euro
Fiere nel resto del mondo 30% delle spese ammesse fino a 4.000 euro pari o superiore a 3.000 euro
Fiere NON internazionali in Italia 30% delle spese ammesse fino a 600 euro pari o superiore a 1.000 euro

Verifica se la fiera in Italia è a carattere internazionale oppure no »

SPESE AMMESSE

Sono ammissibili al contributo le spese al netto di IVA, bolli, spese bancarie, interessi e oneri accessori per:

  • il noleggio area espositiva, compresi eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissi obbligatori in base al regolamento della manifestazione;
  • l'allestimento stand;
  • servizi di interpretariato e hostess in fiera fino ad un massimo di euro 600;
  • il trasporto a destinazione, assicurazione e movimentazione di materiali e prodotti destinati all’esposizione (solo campionario);
  • spese promozionali inerenti la partecipazione fieristica per cui si chiede il contributo (es. realizzazione di materiale di comunicazione aziendale da esibire o distribuire in fiera come brochure, cataloghi, filmati o presentazioni aziendali, inserzioni pubblicitarie che evidenzino la partecipazione aziendale alla manifestazione fieristica) nella misura massima del 10% del totale delle spese ammesse.

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA

Le domande potranno essere inviate dalle ore 10.00 del 20 settembre 2016 alle ore 13.00 del 20 dicembre 2016 (salvo esaurimento anticipato delle risorse disponibili).
Della chiusura anticipata del bando verrà data notizia direttamente su questo sito.

COME PRESENTARE LA DOMANDA

La trasmissione delle domande di contributo dovrà essere effettuata esclusivamente con Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo PEC della Camera di commercio: protocollo@fe.legalmail.camcom.it

Il messaggio PEC dovrà:

  1. avere come oggetto: “<IMPRESA>Domanda di contributo bando fiere - edizione 2016 - 16BF-INT"
  2. avere in allegato il modulo di domanda in formato immodificabile PDF e firmato digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa richiedente

E’ esclusa qualsiasi altra modalità d’invio, pena l’inammissibilità della domanda. 
Si invita a consultare il testo del bando per verificare per i dettagli sull'invio tramite Posta Elettronica Certificata.

Vedi come firmare digitalmente un documento »


Nel caso in cui l'interessato non disponga di adeguati strumenti informatici e telematici (collegamento internet, firma digitale, ecc.) è ammesso il conferimento di apposita PROCURA speciale con le modalità di cui all'art. 38, comma 3 bis, del D.P.R. 445/2000. 
Le domande prive della sottoscrizione digitale del legale rappresentante o della procura speciale saranno considerate inammissibili.

COME PRESENTARE LA RENDICONTAZIONE

La rendicontazione finale deve essere presentata, DOPO la conclusione della fiera, entro il 28 febbraio 2017.

  • E' possibile (ma non obbligatorio) presentare la rendicontazione delle spese contestualmente alla domanda, accelerando così i tempi di liquidazione. In questo caso compilare la sezione D del modulo di domanda e allegare i documenti di spesa quietanzati;
  • E' anche possibile rendicontare le spese dopo l'ammissione al contributo con apposito modulo di rendicontazione che verrà reso disponibile sul sito. In questo caso non compilare la sezione D del modulo di domanda.

Le modalità di trasmissione della rendicontazione sono:

  • PEC all'indirizzo protocollo@fe.legalmail.camcom.it (con le stesse modalità previste per l'invio della domanda)
  • Raccomandata con avviso di ricevimento
  • Consegna a mano presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (Largo Castello 6).

PER INFORMAZIONI

Ufficio Marketing internazionale
Tel. 0532 783.812 -817
e-mail estero@fe.camcom.it

DOCUMENTI DA SCARICARE

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it