Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Promozione Contributi e Finanziamenti Bando Voucher Digitali I4.0 - anno 2018

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Bando Voucher Digitali I4.0 - anno 2018

— archiviato sotto:
ultima modifica 09/01/2019 12:55
2.36363636364

A sostegno delle iniziative di digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

BANDO APERTO DALL'11 SETTEMBRE 2018 AL 23 NOVEMBRE 2018 
PROROGA AL 28 FEBBRAIO 2019

DISPONIBILI LE GRADUATORIE DI AMMISSIONE DELLE DOMANDE:
1^ sessione: domande inviate fino al 25 settembre 2018 vedi la graduatoria »
2^ sessione: domande inviate fino al 6 novembre 2018 vedi la graduatoria »
3^ sessione: domande inviate fino all' 8 novembre 2018 vedi la graduatoria »
4^ sessione: domande inviate fino al 23 novembre 2018 vedi la graduatoria »

Soggetti Beneficiari

Possono beneficiare delle agevolazioni di cui al presente Bando le micro, le piccole e le medie imprese di tutti i settori economici, aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Ferrara e in regola con gli obblighi contributivi (DURC) e con il pagamento del diritto annuale.

Risorse disponibili

Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a euro 250.000,00 suddivise come da tabella seguente:

  • Misura A: euro 100.000,00 per progetti indirizzati all'introduzione di tecnologie con modalità e obiettivi condivisi da più imprese (da 3 a 20). I voucher sono unitari e concessi direttamente alla singola impresa, la quale deve tuttavia partecipare ad un progetto aggregato proposto da un unico proponente.

  • Misura B: euro 150.000,00 riservati alle singole imprese per servizi di formazione e consulenza volti all'introduzione delle tecnologie. Il beneficiario del voucher è la singola impresa che presenta domanda di agevolazione.

Ciascuna impresa può presentare una sola richiesta di voucher scegliendo tra le Misure A e B.

Valore del voucher

  • Misura A fino a euro 10.000,00 nella misura del 70% dell’importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute, oltre alla premialità di cui all'art. 13 del bando, relativo al rating di legalità;
  • Misura B - fino a euro 6.000,00 nella misura del 50% dell’importo complessivo delle spese ammesse ed effettivamente sostenute, oltre alla premialità di cui all'art. 13 del bando, relativo al rating di legalità;
Per entrambe le Misure l’investimento minimo richiesto è di euro 2.000,00.

Spese ammissibili

  • Misura A: sono ammissibili esclusivamente spese per servizi di consulenza relativi ad una o più tecnologie tra quelle previste all’art. 2 del bando. Il servizio può prevedere anche un’attività di formazione specialistica complementare alla consulenza, erogata direttamente dal fornitore principale dei servizi o tramite soggetto individuato dal fornitore principale stesso (in tal caso tale soggetto deve essere specificato in domanda).
  • Misura B: sono ammissibili le spese per servizi di formazione e consulenza relativi ad una o più tecnologie tra quelle previste all’art. 2 del Bando erogati dai fornitori descritti nella “Scheda Misura B”.

Tali spese devono essere riferite agli ambiti tecnologici di innovazione digitale I4.0, e nello specifico:

Elenco 1

Elenco 2

Utilizzo delle tecnologie di cui agli all. A e B
della l. 11 dic 2016, n. 232 e s.m.i. inclusa la
pianificazione o progettazione dei relativi interventi e specificamente:

Utilizzo di altre tecnologie digitali
propedeutiche o complementari a
quelle dell'Elenco 1

Soluzioni per la manifattura avanzata Sistemi di e-commerce
Manifattura additiva Sistemi di pagamento mobile e/o via Internet
Realtà aumentata e virtual reality Sistemi EDI, electronic data interchange
Simulazione Geolocalizzazione
Integrazione verticale e orizzontale Sistemi informativi e gestionali (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.)
Industrial Internet e IoT Tecnologie per l’in-store customer experience
Cloud RFID, barcode, sistemi di tracking
Cybersicurezza e business continuity system integration applicata all’automazione dei processi
Big data e analytics

Soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate
all’ottimizzazione della supply chain
e gestione delle relazioni con i diversi attori

Software, piattaforme e applicazioni digitali
per gestione e coordinamento della logistica, con elevate
caratteristiche di integrazione delle attività di servizio

Per le domande presentate dal 24 novembre 2018 (in proroga) il periodo di ammissibilità delle spese decorre dal 17 luglio 2018 e fino al 31 maggio 2019 (farà fede la data del documento di spesa).

Per le domande presentate entro il 23 novembre 2018 (termini originali) il periodo di ammissibilità delle spese decorre dal 17 luglio 2018 e fino al 31 marzo 2019 (farà fede la data del documento di spesa).

Report di self assessment

Le imprese richiedenti dovranno produrre, all'atto di presentazione della domanda, il Report di self-assessment di maturità digitale – impresa 4.0 compilato attraverso la piattaforma www.puntoimpresadigitale.camcom.it.

Per procedere alla compilazione del self-assessment è necessario:

  • compilare on line il "Digital Self Assessment " al seguente link; (tempo previsto: 10 min)

  • al termine della compilazione, il sistema produrrà un REPORT, da allegare alla modulistica per la presentazione della domanda

Per assistenza nella compilazione è possibile contattare i Digital Promoter della Camera di Commercio di Ferrara al n. tel. 0532/783.777 o via mail a: Daniele Spadoni daniele.spadoni@icoutsourcing.it

 

Modalità d'invio delle domande

Le domande potranno essere inoltrate tra le ore 10.00 del giorno 11 settembre 2018 e le ore 24.00 del 28 febbraio 2019 (salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse).
Della eventuale chiusura anticipata del bando verrà data notizia direttamente su questo sito.

La trasmissione delle domande di contributo potrà essere effettuata esclusivamente con Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della Camera di commercio:

protocollo@fe.legalmail.camcom.it


Il messaggio di posta elettronica dovrà contenere in allegato il modulo di domanda (A o B) e relativi allegati, in formato immodificabile PDF, con sottoscrizione digitale del legale rappresentante dell'impresa richiedente indicando quale oggetto del messaggio:

"Bando Voucher Digitali I4.0 2018 - 18VD-PROM"

 

E’ esclusa qualsiasi altra modalità d’invio, pena l’inammissibilità della domanda.

Nel caso in cui l'interessato non disponga di adeguati strumenti informatici e telematici (collegamento internet, firma digitale, ecc.) è ammesso il conferimento di apposita  PROCURA speciale con le modalità di cui all'art. 38, comma 3 bis, del D.P.R. 445/2000. In tal caso la documentazione con la trasmissione per via telematica dovrà essere depositata con DSAN che attesti la corrispondenza della copia informatica con l'originale cartaceo. Per i documenti con rilevanza fiscale, tale dichiarazione sostitutiva viene resa ai sensi dell'art. 19 bis del D.P.R. 445/2000. Le domande prive della sottoscrizione digitale del legale rappresentante o della procura speciale saranno considerate inammissibili.

Le informazioni contenute in questa pagina non sono esaustive. Si invitano le imprese a consultare con attenzione il testo del bando per verificare le modalità di invio tramite PEC, i criteri di valutazione delle domande per la formazione della graduatoria  e ogni ulteriore dettaglio.


Per l'assolvimento dell'imposta di bollo è necessario acquistare una marca da bollo destinata esclusivamente alla presentazione della domanda e riportare sul modulo di domanda, nella cella dedicata, il relativo numero identificativo (seriale) La marca stessa deve essere inoltre applicata nella copia cartacea della domanda, annullata con sigla o altra procedura di annullamento e conservata nella pratica originale per 5 anni per eventuali controlli.

marca da bollo

Per ogni aspetto di dettaglio si rinvia al testo integrale del bando.

 

Per informazioni:
Ufficio Marketing del Territorio, Innovazione e Qualità
promozione@fe.camcom.it
pid@fe.camcom.it

 

vedi il bando (testo fino al 23/11/2018 ore 24.00)»

vedi il bando (testo dal 24/11/2018 ore 00.01)»

 

Riportiamo di seguito la modulistica del bando, scaricabile anche alla sezione "Modulistica"

MISURA A

Modulo di domanda Misura A »
(sottoscritto dal legale rappresentante dell'impresa richiedente del contributo)
Modulo progetto Misura A »
(sottoscritto dal legale rappresentante del soggetto proponente)
Dichiarazione di adesione al progetto e scelta Responsabile Tecnico »
(sottoscritto dal legale rappresentante dell'impresa richiedente del contributo)
Dichiarazione possesso requisiti Responsabile Tecnico »
(sottoscritto dal Responsabile Tecnico)

MISURA B

Modulo di domanda Misura B »
(sottoscritto dal legale rappresentante dell'impresa richiedente del contributo)
Autodichiarazione ulteriori fornitori Misura B »
(sottoscritto dal legale rappresentante del soggetto "ulteriore fornitore")

MISURA A e B

Modulo di procura per l’intermediario abilitato »
(sottoscritto con firma autografa del delegante e firma digitale del procuratore)

 

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it