Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Newsletter ed SMS Registro Imprese 02 Febbraio 2007 - Newsletter Registro Imprese di Ferrara

02 Febbraio 2007 - Newsletter Registro Imprese di Ferrara


02/02/2007

Decreto "Bersani": "Impresa in un giorno" e semplificazione delle procedure relative alle attività economiche pulizia, disinfezione e facchinaggio

Logo CCIAA - PICCOLOFerrara, 02-02-2007


Si informa che è stato pubblicato, nella Gazzetta Ufficiale n. 26 del 1° febbraio 2007, il Decreto legge  31 gennaio 2007 n. 7 avente ad oggetto la “Misure urgenti per la tutela dei consumatori, la promozione della concorrenza, lo sviluppo di attività economiche e la nascita di nuove imprese”.
Alcune delle disposizioni contenute nel Decreto entrano in vigore da oggi mentre altre entreranno in vigore  in tempi successivi con appositi provvedimenti normativi; tra queste ultime rientrano le disposizioni contenute nell’art. 9 del Decreto (la c.d. procedura per "L'Imprea in un giorno", relativa alla trasmissione della comunicazione unica al Registro delle Imprese per l’avvio di una attività imprenditoriale con effetti anche ai fini previdenziali, assistenziali e fiscali, che entreranno in vigore fra  60 giorni (3 aprile 2007).  Per tale procedura questo Ufficio diramerà apposite istruzioni operative a seguito dell'approvazione delle disposizioni di attuazione (approvazione modello di comunicazione unica e regole tecniche per la trasmissione telematica da parte del Ministero dello Sviluppo economico entro il 19 marzo).

Si evidenziano le disposizioni entrate in vigore da oggi che hanno i maggiori risvolti in ragione delle domande o denuncie che vengono presentate al Registro delle Imprese.
L’art. 10 al comma 2 dispone che le attività di acconciatore ed estetista, fatto salvo il possesso dei requisiti di qualificazione professionale e la conformità dei locali ai requisiti urbanistici ed igienico sanitari, sono soggette alla  sola dichiarazione di inizio attivita', da presentare al  Comune  territorialmente  competente  ai  sensi  della  normativa vigente e  non  possono essere subordinate al rispetto del criterio della  distanza minima o di parametri numerici prestabiliti, riferiti alla presenza di altri soggetti svolgenti la medesima attivita' ed al rispetto  dell'obbligo di chiusura infrasettimanale.
     
L’art.  10 comma 3 dispone per le sole attività di pulizia e disinfezione di cui al Decreto del Ministero Industria ed Artigianato n. 274/97 e per l’attività di facchinaggio di cui al Decreto del ministero delle attività produttive n. 221/03 non sono più  subordinate  al possesso da parte di un preposto  particolari requisiti professionali, culturali  e  di  esperienza  professionale. Permangono  i  requisiti di onorabilita' e capacita'  economico-finanziaria.
Non è stata modificata, invece,  la disciplina  vigente per  le attivita' di disinfestazione, derattizzazione e sanificazione. Nella norma in parola si dispone espressamente che ed  in  ogni  caso  le  attivita'  in questione possono   essere  esercitate  solo  nel  pieno  rispetto  della normativa  vigente  in materia di tutela del lavoro e della salute, in  particolare  del decreto legislativo 19 settembre 1994 n. 626 e successive modificazioni, e della normativa in materia di smaltimento dei rifiuti speciali o tossici.

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla C.C.I.A.A. di Ferrara – Ufficio R.E.A. e-mail: registro.imprese.rea@fe.camcom.
oppure all’Ufficio di segreteria della Commissione provinciale per l’artigianato: e-mail cpa@fe.camcom.it

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it