Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Registro Imprese e Albi Registro Imprese - REA - Comunicazione Unica Notizie Codice della crisi d'impresa: nuovo art. 2477 codice civile

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Codice della crisi d'impresa: nuovo art. 2477 codice civile

ultima modifica 31/10/2019 17:09

Nuovi limiti per la nomina dell'organo di controllo o del revisore

Dal 16 marzo 2019 è in vigore l'art. 379 del codice della crisi d'impresa (D.lgs 12 gennaio 2019 n. 14, pubblicato in Gazzetta Ufficiale in data 14 febbraio 2019), che ha modificato l'articolo 2477 del codice civile relativo all'organo di controllo delle società a responsabilità limitata e delle cooperative a responsabilità limitata.

Con il D.L 18 aprile 2019 n. 32 in vigore dal 19/04/2019 sono stati ulteriormente modificati i limiti per la nomina dell'organo di controllo o del revisore unico.

Di conseguenza il nuovo art. 2477 c.c., prevede che "la nomina dell'organo di controllo o del revisore è obbligatoria se la società:

a) è tenuta alla redazione del bilancio consolidato;

b) controlla una società obbligata alla revisione legale dei conti;

c) ha superato per due esercizi consecutivi almeno uno dei seguenti limiti: 1) totale dell'attivo dello stato patrimoniale: 4 milioni di euro; 2) ricavi delle vendite e delle prestazioni: 4 milioni di euro; 3) dipendenti occupati in media durante l'esercizio: 20 unità."

La norma stabilisce che le società a responsabilità limitata (ivi comprese le società consortili) e le società cooperative a responsabilità limitata devono provvedere a nominare gli organi di controllo  o il revisore e, se necessario, ad uniformare l'atto costitutivo e lo statuto (unicamente in presenza di clausole non conformi al nuovo dettato normativo), entro 9 mesi dalla sua entrata in vigore (pertanto entro il 16 dicembre 2019).

Tuttavia, per le società per cui scatta l'obbligo di nomina dell'organo di controllo o del revisore nel 2019, si auspica che tale adeguamento sia adottato già nel corso dell’assemblea di approvazione del bilancio per l’esercizio 2018 (di regola, nel periodo aprile - giugno 2019) anche per consentire al nuovo organo di esplicare con maggiore efficacia la propria funzione già nel corso dell’esercizio 2019.

Tutto ciò al fine di agevolare i professionisti che, se nominati a ridosso della scadenza prevista dalla legge (16 dicembre 2019), dovrebbero eseguire comunque l'attività di revisione per l'intero esercizio, con la difficoltà di entrare in carica ad esercizio quasi concluso senza aver potuto pianificare efficacemente i controlli sul bilancio di esercizio 2019.

Consulta il Registro Imprese


 


 

RI Trend

Ravvedimento Operoso

« novembre 2019 »
novembre
lumamegivesado
123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930
Prossimi eventi
28/11/2019 I Social Network visti dalla PMI: appuntamento con Eccellenze in Digitale Giovedì 28 Novembre ore 9,30 Camera di commercio - Sala Conferenze- Largo Castello 10- Ferrara
12/12/2019 La gestione strategica del portafoglio clienti e del patrimonio informativo aziendale il 12 dicembre Sala corsi della Camera di commercio di Ferrara (Largo Castello 6, primo piano)
Prossimi eventi…

Consultazione atti depositati dagli agenti di riscossione

Questionario

Segnalazione pubblicazioni non conformi

 
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it