Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Registro Imprese e Albi Registro Imprese - REA - Comunicazione Unica Modalità di sottoscrizione delle pratiche telematiche

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Modalità di sottoscrizione delle pratiche telematiche

ultima modifica 26/07/2016 06:49
1.93333333333

  • Firma digitale dei soggetti obbligati/legittimati al deposito

Firma Pratiche TelematicheLe pratiche telematiche devono essere sottoscritte digitalmente dai soggetti obbligati/legittimati al deposito.
I soggetti obbligati/legittimati sottoscrivono digitalmente la pratica telematica (distinta e allegati) utilizzando la smart card.
La distinta dovrà anche essere sottoscritta con le stesse modalità dall’intermediario, qualora sia diverso dai soggetti obbligati.

Nel caso in cui i soggetti obbligati/leggittimati non siano in possesso del dispositivo di firma digitale la pratica telematica può essere firmata:

  1. dal “procuratore speciale”
  2. da soggetti iscritti negli Albi dei Dottori Commercialisti, dei Ragionieri e dei Periti Commerciali

  • Procura speciale

Al fine di agevolare e ridurre i tempi di gestione dei procedimenti in attesa della massima diffusione dei dispositivi di firma digitale, la CCIAA di Ferrara adeguandosi alle linee guida di UnionCamere, ha ammesso l’utilizzo della cosiddetta “Procura Speciale”, che consente di effettuare ugualmente l’invio telematico anche nel caso in cui i soggetti obbligati al deposito non siano ancora in possesso del dispositivo di firma digitale (nota UnionCamere prot. 4579/PS/CE del 13/06/2003).
Si rammenta comunque che in questo caso l’intermediario si assume la piena responsabilità penale di cui all’art. 76 del DPR 445/2000 per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci in relazione alla conformità agli originali conservati agli atti della società, dei documenti informatici trasmessi.

PennaLa procedura di "Procura Speciale", si basa sull’utilizzo di un modello cartaceo apposito denominato “Procura Speciale, domiciliazione e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà”.
Detto modello verrà utilizzato per raccogliere le firme autografe dei soggetti che non hanno la disponibilità della smart card e che di conseguenza conferiscono “Procura Speciale” ai fini del deposito della pratica telematica ad un soggetto che invece ne è in possesso.

Il modello, compilato obbligatoriamente in ogni sua parte, verrà acquisito tramite scanner, firmato digitalmente dal procuratore speciale ed allegato alla pratica telematica assieme alle copie dei documenti d’identità dei soggetti che hanno apposto firma autografa.

vedi la modulistica »


  • da soggetti iscritti negli Albi dei Dottori Commercialisti, dei Ragionieri e dei Periti Commerciali


Nel caso l'intermediario sia un soggetto di cui all'art. 31.2-quater della Legge 340/2000, questi potrà depositare tutte le pratiche per le quali non sia richiesto espressamente l'intervento di un notaio, senza ricorrere alla procura speciale ma inserendo obbligatoriamente:

  • in calce ad ogni file-documento da allegare alla domanda di deposito di Bilanci, deve comparire la seguente dicitura: 
    "Copia corrispondente ai documenti depositati presso la società"

  • nel modello "NOTE" del software FeDra la seguente dichiarazione differenziata secondo il tipo di pratica depositata:
  1. BILANCI, ELENCHI SOCI e ALTRI ATTI NON NOTARILI:  "Pratica telematica presentata dal sottoscritto dottore commercialista/ragioniere/perito commerciale iscritto all'Albo della provincia di ... al nr. ... non sussistendo nei propri confronti provvedimenti disciplinari che ne impediscano l'esercizio della professione, quale incaricato dai legali rappresentanti della società, ai sensi dell'art. 31, comma 2 quater e quinquies, della Legge 340/2000."
  2. RINNOVO CARICHE SOCIALI: "Pratica telematica presentata dal sottoscritto dottore commercialista/ragioniere/perito commerciale iscritto all'Albo della provincia di ... al nr. ... non sussistendo nei propri confronti provvedimenti disciplinari che ne impediscano l'esercizio della professione, quale incaricato dai signori (nome/cognome e carica dei soggetti obbligati), ai sensi dell'art. 31, comma 2 quater e quinquies, della Legge 340/2000"
  • firma digitale del professionista incaricato sulla pratica e su ogni file-documento ad essa allegato.

Consulta il Registro Imprese


 


 

RI Trend

Ravvedimento Operoso

« luglio 2018 »
luglio
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Consultazione atti depositati dagli agenti di riscossione

Questionario

Segnalazione pubblicazioni non conformi

 
Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it