Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Arbitrato, Mediazione e Certificazione contratti di lavoro Mediazione e Conciliazione Protocolli d'intesa con le associazioni imprenditoriali di categoria
Azioni sul documento

Protocolli d'intesa con le associazioni imprenditoriali di categoria

ultima modifica 14/08/2016 11:38
2.2

La Camera di Commercio di Ferrara e le associazioni imprenditoriali di categoria hanno dato vita a un protocollo d’intesa - unico nel suo genere in Italia - per dire basta ai tempi biblici della giustizia civile e per promuovere la conciliazione come strumento di semplificazione per la risoluzione alternativa delle controversie in materia civile e commerciale.

La grande novità è che, in base all’accordo, le associazioni non solo individueranno al loro interno referenti che seguiranno i corsi di formazione organizzati dall’Ente di Largo Castello, ma attiveranno anche con una vera e propria logica di franchising, gli innovativi - e già emulati - “conciliation-point”: attraverso i quali gestiranno, direttamente presso la propria sede, il tentativo di conciliazione, oltre a fornire alle imprese associate un servizio di orientamento, informazione e assistenza.

Per renderne più agevole l’attuazione, si prevedono procedure di conciliazione con l’utilizzo di forme innovative, come quella per via telematica e per la soluzione di controversie internazionali.

Altri punti di rilievo dell’accordo sono la programmazione di iniziative di informazione, l’adozione di apposite clausole per il ricorso ai servizi di conciliazione nei contratti relativi agli operatori economici e alle amministrazioni pubbliche, il coinvolgimento di altre istanze istituzionali e economico-sociali, con particolare attenzione alle controversie tra le società di gestione dei servizi pubblici e l’utenza.

Le imprese che aderiranno all’iniziativa, infine, troveranno evidenza in un apposito elenco voluto e promosso dalla Camera di Commercio contenente, tra l’altro, i nominativi di quegli imprenditori virtuosi che, ricorrendo alla conciliazione, hanno deciso di operare sul mercato con la massima trasparenza e apertura verso il cliente, con la volontà di appianare ogni controversia sulla base del “consenso” tra le parti.

“Sulla spinta dell’evoluzione legislativa, a cominciare dalla legge 580 del 1993, che ha previsto il servizio di conciliazione in ogni Camera di Commercio - ha sottolineato Carlo Alberto Roncarati, Presidente della Camera di Commercio - in questi anni il nostro impegno per la risoluzione alternativa delle controversie si è ampliato, con investimenti sulla formazione dei conciliatori e per la promozione del servizio. Crediamo che la conciliazione, fondata sulla libera volontà delle parti, sia una soluzione efficace per le controversie commerciali e per dare risposta alle esigenze di tempestività e concretezza delle imprese. L’accordo con le associazioni di rappresentanza delle categorie economiche, nostri compagni di viaggio e partner di sviluppo, rappresenta un ulteriore stimolo per incrementare le iniziative della Camera di Commercio per la diffusione di una nuova ‘educazione’ alla giustizia delle imprese ferraresi”.

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it