Camera di Commercio di Ferrara
Tu sei qui: Portale Arbitrato, Mediazione e Certificazione contratti di lavoro Arbitrato Art. 12 - Sostituzione degli arbitri

Infogrammi interattivi della Camera di Commercio di Ferrara

Linea Amica

 
Azioni sul documento

Art. 12 - Sostituzione degli arbitri

ultima modifica 22/08/2016 21:23
2.05882352941


In caso di morte, incapacità, rinuncia, inerzia, ritardo o negligenza si provvede alla sostituzione dell’arbitro, con le stesse modalità previste per la nomina, salvo quanto previsto immediatamente a seguire.
Nei casi di inerzia, ritardo o negligenza più specificatamente la Camera Arbitrale effettua un richiamo; se nonostante il richiamo, l’arbitro non adempie alle sue funzioni, dopo averlo sentito, si provvede alla sostituzione con le stesse modalità previste per la nomina.
L’eventuale compenso dell’arbitro sostituito è definito dalla Camera Arbitrale tenendo conto dell’attività fino a quel momento svolta.
Spetta all’arbitro, appena nominato, disporre l’eventuale rinnovo di precedenti atti del procedimento.

Accessibilità

Logo cnipa accessibilità Logo attestante il superamento ai sensi della Legge n.4/2004 della verifica tecnica di accessibilità

  

Privacy      Note Legali

Standard

Powered by Plone ®

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Ferrara

C.F. e Partita Iva 00292740388
Codice IPA D0YUP8
Tel. 0532/783.711
Posta Elettronica Certificata
protocollo@fe.legalmail.camcom.it